freccia_su
Senza titolo
Senza titolo
Le dimore interiori
Sospensione
Tra-me
Troyart international
Senza Titolo
Contenitore di luce
Tras-mutazioni
Librocoltura
Spazi segreti
L'abbandono delle parole
ri-nascita
Evolution
Forme dinamiche
Libro della morte
Space shuttle mission STS 134
Senza titolo
Senza titolo
Verso la luce
freccia_giu

PERSONAL EXHIBITIONS

2018 La dimensione dell’assenza " nell'ambito della rassegna Il libro Illeggibile - Omaggio a Bruno Munari, a cura di Adolfina de Stefani e Luciana Zabarella, testo di Barbara Codogno, Villa Farsetti, Santa Maria di Sala (VE).

2018 La dimensione dell’assenza " nell'ambito della rassegna "Le stanze delle meraviglie" a cura di Marisa Cortese, Villa Giulia, Pallanza – Verbania.

2017 Codici d'infinito, a cura di Angela Caporaso, Immagin/Area, Galleria virtuale.

2016 Carmela Corsitto Wunderkammern effimere, a cura di Anna Epis e Aldo Torrebruno, Spazio espositivo microLive @Circuiti Dinamici, Milano.

2015 Il grado zero: bianco e plexiglas, Galleria di Arte Contemporanea Dislocata, a cura di Raffaele Quattrone, Vignola, (MO).

2013 Armonia/Erlebnis, a cura di Dario Orphèe, Museo Archeologico e della Civiltà Contadina di Delia, (CL).

2013 Didascalie dell’immateriale, nell'ambito della rassegna “Quasi monocromo soluzioni formali tra cromatismo povero e acromia, a cura di Luca Delfino, ex Convento del Carmine, Sutera, (CL).

2012 "GEOGRAPHY ALICE" un viaggio tra scarpe e libri, progetto di Adolfina de Sefani, a cura di Sara Sist, testo di Lucia Majer, Performance “Live sound and movers” di Mariangela Andrigo e Aldo Aliprandi, con al partecipazione di: Beatrice busetto, Giulia Gabrieli, Serena Gabrieli, Alice Marini,Yuco Hirose, Giulietta Forieri, Marianna Andrigo, Gallery 3D, Mestre Venezia.

2011 Giornata del Contemporaneo Settima Edizione, Libroggetto - Progetto d’artista. Opere di Carmela Corsitto, a cura di Giuseppe Ingaglio, testo di Giuseppe Ingaglio, Loredana Rea, Fondazione Guarino Amella, Canicattì (AG).

2008 Installazioni da parete, testo di Giancarlo Da Lio, a cura di Roberto Sancez, Museo Minimo, Napoli.

2008 “La nuit des Musèes” In/finito, a cura di Domenico Amoroso, testo di Gabriele Perretta, Macc - Museo d’Arte Contemporanea Ospedale delle Donne, Caltagirone (CT).

2006 “ To feed” the un/conscius, intervento poetico di Flavio Ermini, a cura di Anna Boschi, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Castel San PietroTerme (BO).

2005 Luoghi di confine, Sala Polivalente, a cura di Salvatore Pepe, testo di Vinny Scorsone, Museo Comunale di Praia Mare, Praia a Mare (CS).

2005 Contenente e contenuto, un dialogo produttivo, Palazzo Sforza, Performance di Alberto Gallingani, testo di Bruno Sullo, Cotignola (RA).

2004 “Memoria del futuro”, Palazzo Marini, a cura di “La Casa dell’Arte”, testo di Edoardo Mauro, Rosignano Marittimo ( LI ).

2004 ”La Trasformazione sensibile”, Galleria Fluxia, a cura di Cristina M.D. Belloni, Chiavari (GE).

2003 “Senza Titolo”Galleria L’ Idioma, a cura di Stefania Severi, Ascoli Piceno.

2003 Germinale dal ciclo “Migrazioni” Stile Libero, a cura di Tania Giuga, Bologna.

2003 Spazi Inquieti, Modern Art Agency a cura di Antonio Picariello, Casier (TV).

2001 La Forma del silenzio, Fiorile Arte, a cura di Valerio Dehò, Bologna.

2001 “Micro sensori del reale”, Sala collezione d’arte - Opera Pia dei vergognosi, a cura di Fabiola Naldi, Bologna.

2001 Il Quotidiano gelato, libreria “L’Almanacco” Saletta tram –Sito Artecontemporanea a cura di Vincenzo Tomasello, Acireale (CT)

2000 Affabulanti teche del silenzio e del dolore, Di Stefano Arte, a cura di Nicolò D’Alessandro, Enna.

1999 Comunicare l’Attesa, Associazione culturale Ecforici a cura di Vincenzo Tomasello, Siracusa.

1999 Centro “L. Di Sarro” a cura di Patrizia Ferri, Roma.

1999 Comunicare l’Attesa, SpazioVitalein, a cura di Vincenzo Tomasello,Catania.

1998 Acerbità Impatti, Chambre de Commerce Italienne pour la France, a cura di Aldo Gerbino, Parigi, Francia.

1997 Acerbità Impatti, Acerbità Impatti, galerie de la Mostée, a cura di Aldo Gerbino, Huy Belgio.

1997 Il Linguaggio della materia, Galleria Studio 71’, a cura di Francesco Carbone, Palermo.

1996 Il Linguaggio della materia, “Du Sou-Fre au Charbon” dal Vallone alla Vallonia, a cura di Francesco Carbone, Liege, Belgio.

1996 Corsitto o del Neoinformale tra esistenza ed essenza, galleria Qal’At, a cura di Francesco Carbone, Caltanissetta.

1994 Per la luce per la forma per l’ombra, Aula Magna, Liceo Classico ”R. Settimo“ a cura di Franco Spena, Caltanissetta.

1983 Galleria la Vetrinetta a cura di Albano Rossi, Caltanissetta.